NOTA! Questo sito utilizza i cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
  • BANNER 24sep16
  • BANNER Residenziale2016
  • BANNER Video

La Scuola Adleriana di Psicoterapia per Adulti ed Età Evolutiva è una Scuola riconosciuta dal MIUR con Decreto del 29 Settembre 1994.

Nei ventidue anni di attività, la Scuola è sempre stata un luogo di formazione, un centro di ricerca e di sviluppo della cultura psicodinamica. L’apertura ai diversi approcci teorici e l’interesse critico verso le crescenti conoscenze sul funzionamento della mente, ha consentito alla Scuola un creativo aggiornamento delle iniziali formulazioni teoriche di Alfred Adler.

La Scuola Adleriana di Psicoterapia è oggi una "Scuola di Pensiero" che s’interroga, si aggiorna e ri-elabora gli stimoli teorici e clinici per proporre una formazione aggiornata, in linea con i bisogni attuali.

  • Da Psicologo a Psicoterapeuta

    Lunedì, 12 Settembre 2016, Approfondimenti

    Terminati gli studi universitari, superato l’esame di stato e conclusa l’iscrizione all’Ordine professionale, lo psicologo è abilitato a svolgere la professione. Tuttavia si trova in difficoltà perché non padroneggia le tecniche d’intervento necessarie a impostare e sviluppare i lavori da psicologo. 
    L’idea di iscriversi a una scuola di formazione per acquisire una metodologia operativa e i relativi gli strumenti tecnici appare una scelta conveniente che, tuttavia, impone altro tempo di attesa prima di iniziare a lavorare, il tempo di imparare il “saper fare” di un nuovo campo di attività.

  • Non un traguardo bensì un nuovo inizio..

    Dott.ssa Ilaria Panarelli, Venerdì, 15 Luglio 2016, Approfondimenti

    La psicoterapia è un viaggio, che permette al paziente e al terapeuta di rivelarsi a vicenda nel tentativo di scoprire qualcosa di nuovo, o semplicemente qualcosa che già c'è ma è nascosto. Entrambi sanno da dove iniziano, ciascuno con le proprie certezze e conoscenze, ma nessuno di loro conosce l'arrivo, che molto spesso non è un traguardo, bensì un nuovo inizio.
    La psicoterapia è una metafora dove le persone, le esperienze e le emozioni incontrate nella vita “di fuori” riprendono valore e acquisiscono nuovi significati grazie alla vita “dentro” la relazione terapeutica.

  • Metafora come espressione del sé creativo

    Giovedì, 31 Marzo 2016, Approfondimenti

    Il concetto di sé creativo è forse il punto di arrivo, il culmine di tutto il pensiero di Adler in quanto teorico della personalità. Dopo aver scoperto il potere creativo del sé, Adler vi subordina tutti le altre idee che aveva teorizzato in precedenza. Con questo concetto Adler ha finalmente trovato il motore primo, la pietra filosofale, la causa prima di tutto ciò che è umano: il sé unitario, coerente e creativo è l’istanza sovrana di tutta la struttura della personalità.

  • Specializzarsi in Psicoterapia: il coraggio di una scelta

    Mercoledì, 28 Ottobre 2015, Approfondimenti

    "..costruirsi un futuro professionale che darà soddisfazioni, prestigio e autonomia. Perché il progetto sia realmente importante, non può essere di corto respiro. Il rischio va corso, la scelta deve essere coraggiosa".

    "Si tratta di pensare e credere che la circolazione di idee, la valorizzazione delle differenze, le conoscenze di più territori teorici faccia dello psicologo e dello psicoterapeuta un operatore e un professionista in grado di offrire relazioni di aiuto più ricche, più incisive ed emotivamente più remunerative".

  • Come agisce uno psicoterapeuta dell'infanzia

    Dott.ssa Elena Bondavalli, Mercoledì, 02 Ottobre 2013, Approfondimenti

    La specificità della formazione per diventare psicoterapeuti dell'infanzia

    Le risposte a tre domande poste da un allievo descrivono in modo sintetico ma incisivo, alcune caratteristiche  della formazione dello psicoterapeuta dell’infanzia proposte dalla Scuola e del successivo operare  psicoterapeutico con i bambini. Il testo è un breve susseguirsi di passaggi che lasciano intravvedere le complessità della formazione alla psicoterapia dell’infanzia.

I protagonisti

Gli allievi ed il proprio incontro con la Scuola. Il direttore e i formatori nei loro ruoli.

Il percorso formativo

Il percorso formativo della Scuola e le aree principali in cui esso si articola.

Il perché di una scelta

Il perché la scelta della Scuola da parte degli allievi e dei formatori.

Le prospettive

Prospettive formative, competenze, tecniche professionali.

Corsi

Momenti formativi rivolti
a psicologi e psicoterapeuti già formati.
Di particolare interesse i corsi di preparazione
all’Esame di Stato per Psicologi

Convegni

I convegni organizzati dalla Scuola sono
un importante momento divulgativo
degli esiti delle ricerche condotte sul territorio

Supervisioni

Aperte a psicoterapeuti di formazione psicodinamica
che desiderano confrontarsi sui casi clinici
e migliorare la loro efficacia terapeutica